ATTIVITÀ DI SOSTEGNO ALLA GENITORIALITÀ
TUTORING AFFETTIVO ED EDUCATIVO

“INSIEME”, azione progettuale in capo alla Cooperativa Pantogra, nel contesto del Progetto Odisseo, ha come obiettivo il sostegno socio-educativo personalizzato ai nuclei familiari multiproblematici con presenza di minori che vivono in situazioni caratterizzate da gravi disagi, dove maggiore è il rischio di devianza e/o emarginazione.

Lo strumento predisposto a tal fine è lo Sportello di ascolto, aperto a tutte le famiglie che vogliano parteciparvi e che prevede una serie di incontri settimanali gestiti da operatori qualificati, con la finalità di:

intervenire all’interno del nucleo familiare con percorsi di accompagnamento e affiancamento per ridurre situazioni di disagio;
offrire uno spazio e un tempo per riflettere sulla situazione e sui vissuti proponendo una rete di supporto per genitori e figli attraverso l’attivazione dei vari servizi previsti dall’attività;
promuovere e sostenere un’armonica crescita dei minori, incoraggiando l’acquisizione di nuove competenze socio-affettive e comportamentali per il raggiungimento di un livello maggiore di autostima e per la costruzione di un sano e armonico progetto di vita;
promuovere l’accrescimento delle competenze e delle abilità educative dei genitori e dei componenti il nucleo familiare, anche attraverso l’utilizzo delle risorse e dei servizi del territorio.

ATTIVITÀ DI SOSTEGNO ALLA GENITORIALITÀ E TUTORING EDUCATIVO E AFFETTIVO, SARANNO OPERATI ATTRAVERSO I SEGUENTI INTERVENTI

Sostegno psico-sociale ed educativo ai componenti
di nuclei familiari multiproblematici
Educativa familiare e sostegno domiciliare alla famiglia in condizioni di disagio per le dinamiche educative messe in atto
Sostegno al minore nello svolgimento dei propri compiti di crescita (scuola, relazioni sociali e familiari, etc.) finalizzato alla costruzione del progetto di vita
Costruzione di sinergie territoriali attraverso la promozione di collaborazione fra i servizi operativi sul territorio.

L’Azione prevede, inoltre, la sperimentazione di un servizio di baby-sitting autogestito dalle mamme volontarie che, adeguatamente formate da Pantogra, potranno spendere il loro tempo libero come “baby-sitter” all’interno degli spazi dedicati dell’Istituto Casa Lavoro e Preghiera di Padre Messina. Per la realizzazione delle proprie attività, Pantogra coinvolgerà le migliori professionalità presenti al suo interno, quali: assistenti sociali, psicologi, educatori, counselor e formatori.

I destinatari delle attività dello Sportello di ascolto sono i genitori e i bambini del contesto territoriale.

Sportello di ascolto “Insieme”
Martedì e giovedì,
dalle ore 10,00 alle ore 12,00

Casa Lavoro e Preghiera di Padre Messina
Foro Umberto I, 29 – 90123 Palermo
(ingresso: via Padre Messina Giovanni, 1)

20/10/2020    |    a cura di Redazione sito Progetto Odisseo
TORNA AL JOURNAL PROGETTO ODISSEO